Tango senza confini: il Tango che unisce culture diverse – Asd OliTango

Tango senza confini è un progetto innovativo, un laboratorio gratuito per imparare a ballare il Tango tra persone che provengono da culture completamente diverse. Tango senza confini è un percorso rivolto a straniere e stranieri (anche rifugiati e richiedenti protezione internazionale) e a italiane e italiani, con lo scopo di imparare a ballare il tango INSIEME. Il progetto vuole sensibilizzare al multiculturalismo e alla diversità, promuovere la coesione sociale e l’integrazione, aiutare a superare la paura del diverso da sè. Il laboratorio sarà arricchito da elementi di teatro, musica ed espressione corporea.

Gli incontri saranno a cadenza settimanale, da lunedì 8 ottobre 2018, dalle 18:30 alle 19:30, presso il Centro Sociale Italicus (via Sacco 16, Bologna).

A chi è rivolto “Tango senza confini”

  • straniere/i (anche rifugiati e richiedenti protezione internazionale)
  • italiane/i fortemente motivati a fare un’esperienza interculturale
  • studenti, artisti, e chiunque abbia voglia di mettersi in gioco

E’ necessario essere maggiorenni ed essere aperti al ballare con persone provenienti da altri paesi e altre culture. Saranno accolti un massimo di 20/25 partecipanti.

Chi conduce “Tango senza confini”?

Maria Calzolari e Pier Paolo Berlen, maestri professionisti di Tango Argentino. Saranno affiancati nel percorso da Barbara Cassioli, assistente sociale con esperienza decennale nel settore dell’immigrazione e ballerina di tango per passione, e da Denise Battista, insegnante di Tango assistente ai corsi

Cosa fare per partecipare

Lunedì 8 ottobre sarà il primo incontro conoscitivo, di presentazione del progetto e di prova.

La partecipazione agli incontri è gratuita. E’ necessario avere la tessera OliTango-AICS che include copertura assicurativa (a scelta tra base 15 euro, o con integrativa 18 euro) e il certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica. E’ necessaria la tessera Federcentri per poter accedere al centro sociale (5 euro). E’ possibile fare le tessere all’atto d’iscrizione. Per chi è interessato a partecipare agli incontri contattare Asd OliTango per prenotare il proprio posto: 3394734113 – info@olitango.it

Perchè un progetto di Tango interculturale?

Per promuovere la coesione sociale, l’integrazione socio-culturale e intergenerazionale attraverso l’arte e la danza. Per diffondere il rispetto e una sana capacità di relazionarsi tra culture diverse. La scelta di utilizzare il tango è legata principalmente a 3 motivi:

  • le radici musicali del tango affondano nei ritmi dell’Habanera (sonorità africane)
  • la nascita del tango è legata ai flussi migratori
  • il tango è un ballo popolare, nato in strada

La prestigiosa rete dei partner

  • Patrocinio del Quartiere San Donato di Bologna
  • Quartiere Savena
  • ASP Città di Bologna Servizio Protezioni Internazionali Rifugiati
  • Africa Tango Scuola Tangueart (Maputo – Mozambico)
  • Centro Sociale Italicus – ANCeSCAO
  • AICS Comitato Provinciale di Bologna
  • Centro Interculturale Massimo Zonarelli – Comune di Bologna
  • REFUGEES WELCOME ITALIA ONLUS
  • Armonie Voci di donne
  • Teatro dei 25

Nella foto: Maximiliano Chollet e Cinthya Tomino (maestri dell’ Africa Tango International Festival Maputo-Mozambique)

 

 

Corsi di Tango Argentino 2018/19: Settimana open con Asd OliTango

Settimana open di prove gratuite di Tango Argentino dal 17 al 22 settembre 2018

Vieni a conoscerci! Un’intera settimana di prove gratuite con OliTango. Scopri tutti i nostri Corsi di Tango Argentino in diverse sedi a Bologna e provincia. Un’intera settimana dove potrai conoscere i maestri e il metodo che utilizziamo per insegnare, uno staff di insegnanti attenti e sensibili alle esigenze di ciascuno. Imparerai i passi del tango e scoprirai la forza e la bellezza dell’abbraccio tanguero.

E’ sempre possibile effettuare una prova, anche a corso iniziato. Scegli tra le nostre proposte ciò che ti interessa e contattaci. Saremo felici di averti  con noi!

Le promozioni 2018/19 per il Tango

Speciale COPPIA – se ti iscrivi in coppia, sul 1° pacchetto da 8 lezioni, per due persone: 180 euro invece di 200 (valido per i nuovi iscritti). Per conoscere tutti i nostri pacchetti clicca quì

Speciale Under 30 (-10% su ogni pacchetto).

Speciale Dama – sul 1° pacchetto è compresa, in omaggio a tutte le nuove iscritte, la prima lezione di tecnica femminile del 13 ottobre. Per saperne di più clicca quì.

Speciale Over 60 –  Tanti percorsi gratuiti mattutini e pomeridiani. Scopri i benefici del Riabilitango® sul benessere psico-fisico: clicca quì 

E non finisce quì… oltre la settimana OPEN…

Un settembre caldo: Prove gratuite ed esibizioni nelle più grandi manifestazioni Bolognesi 

Per tutto settembre saremo presenti ad importanti eventi che coinvolgono la città di Bologna, potrai partecipare a lezioni gratuite di tango, assistere alle esibizioni dei maestri e degli allievi, o chiederci semplicemente informazioni di persona presso i nostri stand. Vieni a trovarci a:

  • Festa dei Buskers (artisti di strada) di Pianoro (Bo) – sabato 8 e domenica 9 settembre

stand informativo su Corso Esperanto, lezioni gratuite in Corso Esperanto, esibizioni su palco (a breve gli orari).

  • Festival del Benessere di Bologna – sabato 15 e domenica 16 settembre

stand informativo, lezione gratuita di tango sabato ore 17:00 (Centro Sociale Baraccano, via S. Stefano 119/2, Bo).

  • Sport Day 2018 – domenica 16 settembre

esibizioni in Piazza VIII Agosto e Parco della montagnola nel pomeriggio (a breve gli orari)

  • Festa Volontassociate Bologna a FICO – domenica 16 settembre

stand informativo dalle 10:00 alle 18:00 presso FICO Eataly World, via Paolo Canali 8, Bo

  • Festa Volontassociate Borgo-Reno – domenica 23 settembre

stand informativo dalle 10:00, esibizioni di tango in collaborazione con la scuola di Danza Orientale Taq Sim dalle 17:00 alle 18:00 (presso Parrocchia Nostra Signora della Pace, via Triumvirato 36/3, Bo)

Sei curioso di saperne di più sul tango?

Leggi gli articoli “10 buoni motivi per ballare il tango” e “come vestirsi e cosa evitare

Conosci te stessi nella relazione attraverso il TangoOlistico