TangoOlistico® serale di Natale: il ConTatto consapevole – venerdì 15 dicembre 2017

Share on Pinterest

Una serata di TangoOlistico® dedicata al ConTatto, a Bologna.

“Guarire è toccare con amore ciò che abbiamo precedentemente toccato con paura” (Stephen Levine). “Il tocco ha una memoria” (John Keats).

La forza del contatto risiede nella sua capacità di riportarci immediatamente al quì e ora. Grazie al contatto possiamo lasciar andare il chiacchiericcio della nostra mente e riconnetterci al presente, il solo luogo nel quale tutto accade e nel quale è possibile incontrare la sensazione di pace interiore. Sono tre i contatti sui quali possiamo contare, per essere presenti nella relazione con l’altro:

  • TATTILE: è il contatto fisico, fatto di gesti, una mano che ne stringe un’altra, un abbraccio
  • VISIVO: è il contatto oculare, l’incontro degli occhi negli occhi
  • UDITIVO: è il contatto verbale, quello che utilizza il linguaggio, le parole

Durante la serata faremo esperienza del ConTatto da uno spazio di rispetto per sè stessi e per l’altro, da uno spazio di consapevolizzazione di ciò che ci fa stare bene e ci nutre e di cosa invece non è buono per noi. L’abbraccio così intenso e stretto del TangoOlistico®, che presuppone l’incontro dei due corpi all’altezza del cuore fisico/petto sarà il punto di approdo, al quale arriveremo per gradi, proprio per evitare di entrare nell’abbraccio solo da uno spazio di richiesta e bisogno, da uno spazio di pretesa, piuttosto che dal desiderio di incontro e scambio reciproco, dal desiderio di donare.

Quando siamo pieni d’Amore diviene naturale volerlo riversare nel mondo, volerlo donare agli altri, attraverso gesti, parole, sguardi. Quando ci sentiamo deprivati nell’Amore ecco allora che andiamo in cerca di esso come “mendicanti” in cerca di briciole, dimenticandoci del nostro valore e di ciò che meritiamo.

Il Natale è un tempo che ci riporta al tema degli affetti, della famiglia, spesso degli irrisolti relazionali, è un tempo emotivamente carico nel quale è facile perdersi nel fare, dimenticandosi di sé… questa serata è un tempo per Esserci e basta, così come sei, per condividere insieme e sentire il profondo nutrimento che viene da un contatto rispettoso e consapevole. E’ importante aver voglia di sperimentarsi.

Maria

DETTAGLI ORGANIZZATIVI:

Quando e orario: venerdì 15 dicembre, dalle 20:30 alle 22:30

Dove: Via Berretta Rossa 61/3, Bo (suonare il Volo e salire al 1° piano)

Quota partecipazione: 20 euro (15 euro per chi il giorno successivo partecipa al seminario di Taitango)

Conduce: Maria Calzolari

Come si pratica: senza scarpe su parquet, portare calzettoni. Non è necessario essere in coppia. Non è necessario saper ballare tango, nè aver già fatto TangoOlistico®.

Necessaria prenotazione (posti limitati) al 3394734113 o via email: info@olitango.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *